Escursioni Salina

Salina è un’isola dall’eleganza classica dell’isola mediterranea. Tre comuni per affermare la propria indipendenza e verde, piena di alberi e fiori.

A Salina si arriva a Santa Marina, più affollata con tanta recettività e negozi o a Rinella, molto più intima e marinara, con il suo albergo storico L’Ariana affacciato sul mare.

Dall’arrivo e’ possibile spostarsi con un mezzo o con il bus alla mondana Malfa, o all’intima e selvaggia Pollara. Diverse come le facce di una donna capricciosa.
Le montagne sono due e diedero l’anito nome all’isola Didyme: Monte dei Porri, che conserva una impronta molto piu’ tradizionale mediterranea/eoliana e Fossa delle Felci, 998 m s.l.m. con folti boschi quasi foreste. Poi dall’alto si domina tutto comunque e la scena e’ come da un punto sperduto del mediterraneo.
Non mancano le cantine per i tour della malvasia e tante altre delizie salinesi.
Per chi ama il mare ci sono tante spiagge, barche, e intime insenature.

Escursioni

1) Fossa delle Felci da vari versanti con diversi livelli di difficoltà, durata 4/5h. 998 m s.l.m..

2) Monte dei Porri: medio/difficile. durata 4h. 860m s.l.m.

3) Valle Spina: facile. Versante ovest con tramonto dietro Filicudi e Alicudi. Durata 2h. Possibilita’ di cena tipica in rifugio. Bellissima con la luna piena. 350 m s.l.m..

4) Pollara…..verso la casa de Il Postino. Facile. Durata 1.5h verso il mare al tramonto con visita delle balate e della spiaggetta del famoso film. Aperitivo tipico in chiosco.

5) Leni – Pizzo Corvo – Pollara. Durata 4h. Difficile ma stupenda.

salina-pasta
salina-malvasia
salina-tramonto

mettiti in contatto con noi